Nella guida che trovate sul sito Miglioreaspiracenere.it avrete la possibilità di venire a conoscenza di tutte le informazioni più importanti ed interessanti che riguardano gli aspiracenere. Questi strumenti sono davvero ideali per chiunque possieda una stufa o un caminetto, o comunque un sistema di riscaldamento che preveda l’utilizzo di materiali da combustione che causino quindi la produzione di micro particelle di cenere. Gli aspiracenere infatti sono proprio progettati per venire incontro alle esigenze di chi possiede questi strumenti e di aiutarli ad aspirare la cenere nel miglior modo possibile.

Uno dei principali componenti di tutti gli aspiracenere in commercio è il filtro.

Il filtro è un elemento davvero indispensabile in quanto rende l’aspiracenere davvero sicuro e funzionale. Di solito il filtro viene utilizzato proprio come barriera tra l’aspirazione della cenere e l’eventuale dispersione di quest’ultima nell’aria che respirate. Infatti durante l’aspirazione della cenere, alcune micro particelle di polvere e di cenere potrebbero disperdersi nell’aria, questo causerebbe problemi sia all’ambiente che alla salute di chi ci vive. Invece il filtro serve proprio a trattenere queste micro particelle e a salvaguardare quindi l’aria che respirate. 

In commercio potrete trovare almeno due tipi di filtri; il filtro a secco e il filtro ad acqua. Vediamo quali sono le differenza. 

Il filtro a secco è il modello di filtro più diffuso ed utilizzato, infatti si trova nella maggior parte degli aspiracenere in commercio. Si tratta di un filtro che va inserito all’interno della struttura e che serva proprio a impedire che la cenere fuoriesca dall’aspiracenere. Questo filtro può essere sia lavato che sostituito a causa dell’usura.

Parlando invece del filtro ad acqua, si tratta di un filtro molto particolare che sfrutta l’azione dell’acqua per catturare tutta la cenere e la polvere. Questo tipo di filtro si presenta su due livelli: un sistema ad acqua che cattura al suo interno tutte le micro particelle di polvere e cenere, e un altro filtro che si occupa di emettere aria pura al 100%. 

un filtro ad acqua è ideale per tutti coloro che soffrono di allergie e asma, in quanto impedisce a qualsiasi particella di cenere di disperdersi nell’aria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *