Utilizzo delle correnti di Kotz al posto della normale elettrostimolazione

L’elettrostimolazione è una pratica che nel corso degli anni è diventata sempre più diffusa e popolare tra chi vuole andare a rassodare e tonificare in modo mirato i muscoli del proprio corpo. Esistono in effetti diversi tipi di terapie di elettrostimolazione che sfruttano diversi tipi di energia e che possono quindi adattarsi a degli utilizzi molto vari. 

Una delle più particolari terapie di elettrostimolazione è quella che conosciamo come Correnti di Kotz. Queste terapie vengono applicate principalmente in campo medico e sportivo e prendono il nome dal dottore che le ha create e sperimentate per la prima volta. Queste correnti vennero utilizzate inizialmente solo in campo sportivo, per migliorare all’epoca le prestazioni degli atleti russi alle Olimpiadi. In seguito, grazie agli ottimi risultati ottenuti facendo uso di queste correnti, sono state applicate anche ad altri campi e sono diventate sempre

Principale differenza tra deumidificatore con serbatoio e a scarico continuo.

Nella guida che trovate sul sito Guida Deumidificatore, avrete la possibilità di scoprire numerosi dettagli che riguardano i deumidificatori, il loro metodi di utilizzo e anche i modelli più diffusi in commercio. 

Una delle principali caratteristiche da valutare quando ci si appresta ad acquistare un deumidificatore è sicuramente il tipo di scarico dell’acqua che si accumula al loro interno. In questo caso le possibilità sono di base solo due: la presenza di un serbatoio o la presenza di uno scarico continuo. Quali sono le differenza tra questi due metodi di smaltimento dell’acqua?

I deumidificatori con serbatoio integrato prevedono nella struttura un piccolo cestello, appunto il serbatoio, che è collegato al sistema del deumidificatore. Man mano che viene assorbita l’umidità, questa viene trasformata in condensa e in acqua; l’acqua viene raccolta all’interno di questo serbatoio che dovrà essere svuotato ogni

Mini modelli di asciugacapelli da portare comodamente in viaggio 

Gli asciugacapelli sono degli strumenti davvero indispensabili che si trovano ormai in tutte le case; facili da reperire e piuttosto economici sono diventati probabilmente l’elettrodomestico più diffuso ed utilizzato al mondo. Proprio grazie all’estrema diffusione di questo strumenti, sono nati nel corso degli anni sempre più modelli di phon dedicati a delle specifiche esigenze e necessità.

Visto che si tratta di strumenti che spesso sono caratterizzati da dimensioni non eccessive, ma che potrebbero comunque essere troppo grandi e poco pratiche da portare in viaggio, sono nati dei piccoli modelli di asciugacapelli caratterizzati da dimensioni mignon e da una struttura che si presta facilmente ad essere trasportata.

Si tratta degli asciugacapelli che vengono comunemente definiti da viaggio. Questi phon prevedono una struttura leggera, compatta e maneggevole che si presta quindi ad essere inserita in  borsa o in valigia senza occupare troppo

I tagliaerba con aspiratore integrato: quanto sono utili? 

Chi ha un bel giardino da curare, sa benissimo che tagliare l’erba del prato è probabilmente l’attività che gli ruba più  tempo ed energie. In aiuto di tutti voi sono però stati progettati tantissimi modelli di tagliaerba che possono rendervi il lavoro molto più leggero e pratico da svolgere. In commercio inoltre è possibile trovare dei modelli di tagliaerba che presentano delle funzioni aggiuntive che potrebbero semplificare ancora di più il taglio dell’erba del prato. Prima di tagliare l’erba infatti, sopratutto nel periodo autunnale, vanno eliminati gli eventuali residui di foglie che si trovano sul prato.  

E in effetti una delle funzioni aggiuntive più diffuse è la presenza di un aspiratore che viene inserito all’interno della struttura del tagliaerba. 

L’aspiratore, o un soffiatore, serve proprio ad aspirare o comunque ad eliminare tutte le foglie o altri tipi di residui che

Differenza tra cyclette verticale, orizzontale, ellittica e da spinning.

Nella guida che trovate sul sito Scelta Cyclette, avrete la possibilità di consultare tantissime informazioni utili che riguardano tutto il mondo delle cyclette e che vi aiuteranno a scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze. 

In commercio infatti sono disponibili davvero moltissimi modelli di cyclette che possono avere caratteristiche, sia strutturali che funzionali, profondamente diverse l’una dall’altra. Qualcuno potrebbe essere confuso in merito alla scelta da fare.

In realtà però, prima di acquistare una cyclette, dovreste capire le vostre personali esigenze e cosa vi aspettate dall’allenamento. Solo a quel punto potrete approcciarvi alla scelta e all’acquisto di un attrezzo da fitness.

La principale differenza tra i vari modelli di cyclette è spesso di tipo strutturale; infatti la struttura delle cyclette varia di molto in base al tipo di attrezzo che sceglierete.

I modelli più comuni e diffusi sono

Utilizzare il monopattino elettrico sui terreni accidentati

Il monopattino elettrico è diventato in breve tempo uno strumento molto diffuso, sopratutto per chi vuole un mezzo alternativo al solito motorino o alla bicicletta che sopratutto sia semplice da guida, leggerissimo e molto maneggevole. Inoltre, rispetto ad un motorino, il monopattino elettrico ha dei costi, sia di acquisto che di omologazione, decisamente minori e quindi più convenienti. 

Nell’acquistare un monopattino elettrico però ci poniamo delle domande che riguardano il tipo di utilizzo che potremmo farne. Per esempio, visto che si tratta di un piccolo e leggero mezzo di trasporto, è possibile utilizzarlo anche su terreni difficoltosi o accidentati?

Sappiamo bene che il monopattino è costituito da una struttura in acciaio che è formata da una sottile piattaforma di appoggio che poggia su due ruote e da un lungo manico su cui sono poste le maniglie che servono per mantenersi

I principali prodotti da utilizzare per acconciare barba e capelli

Sta diventando sempre più comune per molti uomini acquistare degli strumenti per lo styling di barba e capelli che gli permettano di acconciarli in casa senza doversi recare continuamente dal barbiere. In effetti al giorno d’oggi sono sempre di più gli uomini che dedicano particolare cura e attenzione a barba e capelli e che vogliono che siano sempre in ordine e acconciati a regola d’arte.

E’ ovvio che non è possibile recarsi tutti i giorni, o tutte le settimane dal barbiere, per regolare qualche centimetro di barba cresciuta; è in questi casi che arrivano in aiuto i numerosi strumenti progettati per la cura di barba e capelli che è possibile trovare in commercio. Andiamo a vedere quali sono i più diffusi.

Il primo e forse più conosciuto strumento per la cura di barba e capelli è sicuramente il tagliacapelli. Questo

Dimagrire è più facile di quanto si pensi

Dimagrire può essere stressante. Anche pensare a quale strategia da utilizzare per dimagrire può essere difficile! Ci sono letteralmente migliaia di guide, diete e consigli per dimagrire là fuori che sono approvati da tutti i tipi di celebrità. Questo rende difficile sapere quali di loro lavoreranno per voi, o addirittura lavorare a tutti! Questo articolo cerca di rendere più facile la perdita di peso, fornendo suggerimenti che hanno dimostrato di aiutare.…